Questo termine può essere usato indipendentemente dalla modalità di trasporto scelto e utilizzando più di un modo di trasporto.
FCA-Inkoterms-2010-VINCULUM- Sdoganamento Vladivostok-GK-IMPORT40Fabbricante o venditore di fabbrica o magazzinoConsegna dalla fabbrica o dal magazzino al terminal di partenzaPosizionamento di merci sul terminal merciMettere le merci a bordoConfine di statoTrasporto marittimo verso il porto di sbarcoAlloggio nel deposito temporaneo al porto di arrivo (scarico)Consegna di merci pronte per lo scarico dal veicoloMagazzino del destinatarioLa zona di costo e la responsabilità dell'acquirente quando FCAArea di costo e responsabilità del venditore per FCAMomento di trasferimento del rischio quando FCA!

"Carrier Free" ( "Carrier Free") significa che il venditore effettua il trasferimento della merce al vettore o ad altra persona designata dal compratore nei suoi locali o in qualsiasi altro punto condizionata. Parti sono incoraggiate per determinare con maggiore precisione il punto in nel luogo di consegna, come il rischio passa al compratore a questo punto.

Se le parti intendono trasferire la merce presso la sede del venditore, devono indicare l'indirizzo dei locali nel luogo di consegna concordato. Se le parti lo credono prodotto devono essere trasmessi altrove, devono determinare questo luogo di trasmissione.

Secondo FCA il venditore è tenuto ad espletare le formalità doganali per l'esportazione, se applicabile.

FCA, condizione di consegna quando la maggior parte del trasporto è fornita dall'acquirente. In questo caso, l'acquirente sceglie da solo il tipo di trasporto, organizza personalmente l'intera catena di consegna, stipula i contratti di trasporto.

L'obbligo di consegna del venditore è considerato soddisfatto quando consegna la merce dopo lo sdoganamento nella modalità di esportazione:

  • caricato nel corriere della compagnia di trasporto nei locali di proprietà del venditore.
  • nel veicolo del venditore è pronto per la spedizione al trasporto del corriere se il luogo libero non si trova nel territorio del venditore:
  • nel luogo indicato.

Ha detto che il luogo di consegna influenza obblighi di carico e scarico della merce in tale luogo.
Se la consegna avviene presso i locali del venditore, il venditore è responsabile del caricamento.
Se la consegna avviene in qualsiasi altro luogo, il venditore non è responsabile per il caricamento, se non diversamente specificato nel contratto.

In pratica, questa condizione viene solitamente specificata utilizzando altri termini, come ad esempio, nel caso del trasporto di merci, che è un multiplo di una o più unità di trasporto (carri, automobili, chiatte, ecc.):

  • FOT (gratuito su camion);
  • FIW (gratuito nel carro);
  • FIB (libero in chiatta);

Se le merci non sono sufficienti per caricare completamente un determinato veicolo e, ad esempio, per il trasporto verso la destinazione finale, l'acquirente dovrà organizzare il consolidamento delle merci, quindi è possibile organizzare la consegna con il venditore della merce a qualsiasi terminale, magazzino, porto, indicato dal compratore:

  • FT (terminale libero);
  • FOR (gratuito su rotaia);
  • FFB (posto barca gratuito);
  • eccetera

L'acquirente può designare qualsiasi persona a ricevere la merce. In qualità di "corriere", può agire sia il vettore stesso che la società di spedizione, lo scalo merci della stazione, l'attracco, il terminal, il porto ecc .. In questo caso, si ritiene che il venditore abbia adempiuto al proprio obbligo di consegna quando le merci sono consegnate a tale persona.

Per le consegne soggette a FCA il venditore ha una posizione migliore - ha rischi e obblighi minimi.

Scopri cosa devi fare quando scegli FCA Chiudere l'elenco di azioni per FCA
  • per chiarire in dettaglio i parametri e le caratteristiche dei colli (compresa l'etichettatura), ciò è necessario per il successivo sdoganamento delle merci;
  • scoprire le opzioni di spedizione del venditore;
  • concorda con il venditore sul tipo di veicolo, la quantità di merce pronta per il carico (soprattutto se contratto fornitura a lungo termine e le consegne sono effettuate in lotti con un unico contratto)
  • prendere in considerazione le peculiarità del trasporto merci (nel caso di merci pericolose)
  • concordare chiaramente con il venditore il luogo del trasferimento di merci;
  • notifica al venditore dove e quando consegnare carico;
  • concordare con la compagnia assicurativa i termini dell'assicurazione, se necessario;
  • fornire al venditore informazioni complete in anticipo sul vettore specifico, sul veicolo (per l'elaborazione di documenti doganali e di trasporto)
  • chiarire in che modo il venditore deve adempiere ai propri obblighi per la spedizione di merci al corriere;
  • chiarire la portata della responsabilità e gli obblighi del vettore per il trasporto delle merci prima di trasferirle all'acquirente;
  • pagare le spese doganali per l'importazione di merci;
  • effettuare lo sdoganamento delle merci;

Naturalmente, questo elenco non è completo e dipende dal caso specifico, ma, in queste condizioni di consegna, la logistica dell'acquirente può rivelarsi più potente e portare ulteriori profitti utilizzando una prima nave intermodale.

1: obblighi generali del venditore e dell'acquirente alle condizioni FCA

A.1.Il venditore è tenuto, in conformità con il contratto di vendita, a fornire all'acquirente le merci, la fattura commercialefattura, così come ogni altra prova di conformità della merce con i termini del contratto di vendita, che può essere richiesto secondo i termini del contratto.
Qualsiasi documento di cui ai paragrafi A1-A10 può essere sostituito da un record elettronico equivalente o procedura se convenuto dalle parti o è comune.
V.1. Il compratore deve pagare il prezzo della merce, come previsto nel contratto di vendita.
Qualsiasi documento di cui ai paragrafi B1-B10 può essere un record elettronico equivalente o di altra procedura, se concordato dalle parti o è comune.

2 Licenze, permessi, controllo di sicurezza e altre formalità alle condizioni FCA

A.2.Se necessario, il venditore deve, a proprie spese e rischio, per ottenere una licenza di esportazione o altre autorizzazioni ufficiali ed espletare tutte le formalità doganali necessarie per l'esportazione di merci.
V.2.Se necessario, l'acquirente deve ottenere a proprie spese e l'importazione rischio licenza o altra autorizzazione ufficiale e svolgere tutte le formalità doganali per l'importazione di beni e il suo trasporto attraverso qualsiasi paese.

3: contratti di trasporto e di assicurazione in condizioni FCA

A.3.a) Contratto di trasporto
Il venditore alcun obbligo per l'acquirente in base al contratto di trasporto. Tuttavia, su richiesta del compratore o se è prassi commerciale e l'acquirente non dare tempestive istruzioni al contrario, il venditore può essere a spese e rischio del rapporto con il cliente per il trasporto a condizioni usuali. In ogni caso, il venditore può rifiutarsi di stipulare un contratto di trasporto, senza indugio, mediante notifica alla compratore.
b) Contratto di assicurazione
Il venditore alcun obbligo per l'acquirente nell'ambito di un contratto di assicurazione. Tuttavia, il venditore deve fornire al compratore, su sua richiesta, a suo rischio e spese (se del caso i costi), le informazioni necessarie per l'acquirente di assicurazione.
V.3.a) Contratto di trasporto
Acquirente dovrà a proprie spese per il trasporto della merce dal porto di imbarco, salvo i casi in cui il contratto di trasporto è il venditore, come descritto nel paragrafo A3 a);
b) Contratto di assicurazione
L'acquirente non ha alcun obbligo al venditore di stipulare un contratto di assicurazione.

4: consegna e accettazione della merce secondo le condizioni FCA

A.4.Il venditore è obbligato a trasferire al vettore o altra persona designata dal compratore nel luogo convenuto (se presente), nel luogo di consegna, alla data o nel periodo concordato.
La consegna è completato:
a) Se il luogo di nome è la sede del venditore, - quando le merci sono caricate in un veicolo fornito dall'acquirente;
b) in ogni altro caso - quando i beni sono messi a disposizione del vettore o altra persona designata dal compratore al venditore e il veicolo pronto per lo scarico.
Se un particolare elemento non è specificato da parte dell'acquirente, come previsto al paragrafo B7 d), - presso il luogo di consegna, se ci sono più oggetti corrispondenti il ​​venditore ha il diritto di scegliere l'elemento che più gli conviene.
A meno che l'acquirente notifichi Venditore al contrario, il venditore può consegnare le merci per il trasporto in modo tale che possono essere richieste in termini di numero e / o la natura delle merci.
V.4.L'acquirente deve prendere in consegna la merce non appena essa sia stata consegnata in conformità del paragrafo A4.

5: trasferimento del rischio in condizioni FCA

A.5.Il venditore deve sopportare tutte le perdite o danni alla merce fino alla consegna ai sensi del paragrafo A4, con l'eccezione dei rischi di perdita o danno nei casi di cui al paragrafo B5.
V.5.L'acquirente si assume tutti i rischi di perdita o di danni alla merce dal momento della consegna in conformità del paragrafo A4.
Se:
a) l'acquirente non riporta, come previsto al paragrafo B7 sulla nomina del vettore o un'altra persona, come previsto al paragrafo A4 o dispacci tale notifica; o
b) il vettore o la persona designato dal compratore, come previsto al paragrafo A4, potranno non accettare la merce sotto la propria responsabilità,
quindi il compratore si assume tutti i rischi di perdita o di danni alla merce:
i) dalla data concordata o in assenza di tale data concordata,
ii) la data entro il termine concordato, il messaggio che il venditore, come previsto al punto B7, o se tale data non è comunicata,
iii) la data di scadenza entro il periodo di consegna concordato,
a condizione che le merci sono state esplicitamente individualizzati come una merce, che è l'oggetto del contratto.

6 Assegnazione delle spese in condizioni FCA

A.6.Il venditore deve pagare:
  • tutte le spese relative alla merce fino al momento della consegna in conformità al paragrafo А4, ad eccezione delle spese pagate dal compratore, come previsto al paragrafo Б6;
  • se necessario, il costo delle formalità doganali da pagare per l'esportazione di merci, nonché eventuali dazi, imposte e altre spese pagate all'esportazione.
V.6.Il compratore deve pagare:
  • tutte le spese relative alle merci dal momento della consegna, come previsto da A4, ad eccezione, se necessario, dei costi di espletamento delle formalità doganali per l'esportazione delle merci, nonché di tutte le tasse, imposte e tasse dovute all'esportazione delle merci come previsto A6 b);
  • eventuali costi aggiuntivi sostenuti a seguito della mancata nomina da parte del corriere o di un'altra persona da parte dell'acquirente, come previsto al paragrafo А4, della mancata accettazione della merce da parte del corriere o da una persona nominata dall'acquirente, come previsto al paragrafo А4, o
    non-direzione da parte dell'acquirente dell'avviso relativo, come previsto nel paragrafo B7, a condizione che il prodotto sia stato esplicitamente individualizzato come prodotto oggetto del contratto.
  • se necessario, il costo del pagamento delle tasse, dei dazi e di altri oneri ufficiali, nonché l'espletamento delle formalità doganali da pagare per l'importazione di merci e il costo del trasporto attraverso qualsiasi paese.

7. Rinvio dell'acquirente e del venditore in condizioni FCA

A.7.Venditore dovrà, a spese e rischio del compratore, o di dargli sufficiente preavviso che le merci sono state consegnate in conformità del paragrafo A4 o che il vettore o altra persona designata dal compratore, non ha accettato la merce entro i tempi stabiliti.
V.7.L'acquirente deve indicare al venditore:
a) nome del vettore o di qualsiasi altra persona nominata, come previsto al paragrafo A4, per un periodo sufficiente per permettere al venditore di consegnare la merce in conformità del presente paragrafo;
b) se necessario, la data entro il periodo di consegna concordata per il quale il vettore o una persona nominata può ritirare la merce;
c) il metodo che verrà utilizzato faccia denominati convogliamento; e
d) il punto di presa in consegna nel luogo convenuto.

8 - Prova documentale di consegna in condizioni FCA

A.8.Venditore dovrà a proprie spese fornire al compratore con la solita prova che le merci sono state consegnate in conformità del paragrafo A4.
Il venditore deve fornire su richiesta dell'acquirente, l'acquirente, a sue spese e rischio, assistenza per ottenere un documento di trasporto.
V.8.L'acquirente deve accettare la prova di consegna in conformità del paragrafo A8.

9 Ispezione, imballaggio, etichettatura e ispezione delle merci in condizioni FCA

A.9.Il venditore deve pagare tutti i costi connessi con il controllo (verifica della qualità, misurazione, pesatura, conteggio) necessari per la consegna delle merci ai sensi del paragrafo A4, così come i costi dei beni prima del controllo della spedizione, tra cui l'ispezione, che è prescritto dalle autorità del paese di esportazione.
Il venditore deve, a proprie spese, assicurare l'imballaggio delle merci, a meno che non sia consuetudine nel settore spedire i prodotti specificati nel contratto in imballaggi non imballati. Il venditore può imballare la merce nel modo necessario al suo trasporto, a meno che l'acquirente non informi il venditore in merito ai requisiti specifici di imballaggio prima di stipulare il contratto. marcatura i beni confezionati devono essere correttamente implementati.
V.9.Il compratore deve pagare i costi per l'ispezione obbligatoria delle merci prima della spedizione, a meno che tale ispezione viene eseguita per ordine delle autorità del paese di esportazione.

10 Assistenza nell'ottenere informazioni e spese correlate in condizioni FCA

A.10.Se necessario, il venditore è tenuto a fornire all'acquirente o per aiutarlo ad ottenere, su richiesta dell'acquirente, a suo rischio e spese, documenti e informazioni, comprese le informazioni importanti sulla sicurezza, che può richiedere l'acquirente per l'importazione di beni e / o trasportare per la finale destinazione.
Il venditore è obbligato a risarcire l'acquirente di tutti i costi e gli oneri sostenuti dall'acquirente per ottenere o fornire assistenza per ottenere documenti e le informazioni di cui al paragrafo B10.
V.10.L'acquirente deve notificare al venditore in modo tempestivo i requisiti in materia di informazioni sulla sicurezza, in modo che il venditore potrebbe agire in conformità del paragrafo A10.
L'acquirente è tenuto a rimborsare il venditore sostenute costi e gli oneri per la fornitura o prestazione di assistenza per ottenere documenti e le informazioni di cui al paragrafo A10.
Se necessario, l'acquirente è tenuto a fornire al venditore o facilitare la consegna del venditore, su richiesta del venditore, a suo rischio e spese, documenti e informazioni, comprese le informazioni sulla sicurezza, che può richiedere al venditore di trasporto, l'esportazione di beni e per il loro trasporto attraverso qualsiasi paese.

Комментарии (0)

Valutazione 0 da 5 basata sui voti 0
Nessuna voce

Scrivi qualcosa di utile

  1. Ospite.
Si prega di valutare il materiale:
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione
Dal 1 ° gennaio 2018, quando i veicoli per il trasporto marittimo vengono reimportati nel territorio dell'Unione economica eurasiatica dopo le riparazioni all'estero, devono essere sottoposti al regime doganale per l'immissione in consumo interno.
18:28 05-06-2020 Più dettagli ...
Secondo il capo della regione Andrei Chibis, in futuro i volumi di trasbordo potrebbero aumentare a 1 milione di tonnellate all'anno.
14:47 05-06-2020 Più dettagli ...